NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. - Treno alta velocità Italo

America coast to coast in treno

C’è una grande voglia di vacanza in completa libertà, di viaggiare leggeri, di scoprire luoghi dal fascino incredibile, meglio ancora se low cost. E allora zaino in spalla, destinazione America, da percorrere in treno. Il viaggio ideale?Attraversare gli Stati Uniti da un Oceano all’altro, ovviamente in treno.

Giorno 1: Partenza dalla meta più vicina a voi e arrivo a New York.

Giorno 2-3: La prima meta non può che essere la Grande Mela: New York City, affacciata sull’Oceano Atlantico. Passeggiando per le vie di Manhattan l’atmosfera è elettrizzante. Assolutamente da vedere la Statua della Libertà, il Ponte di Brooklyn, l’Empire State Building, Central Park, Little Italy, Chinatown, Times Square, il Rockfeller Center, Soho, Wall Street, Broadway …

LocomotivaGiorno 4-5: Trasferimento a Washington D.C. in treno. Tour della città, con visita obbligatoria allaCasa Bianca, al Campidoglio e i vari musei Smithsonian.

Giorno 6: Partenza in treno per il Mid West fino a Chicago seguendo la storia.

Giorno 7: Visita a Chicago, imperdibile una sosta al grattacielo Sears Tower per ammirare la magnifica visuale del lago e della “città ventosa”.

Giorno 8: In carrozza per un viaggio notturno attraverso le grandi pianure, lungo gli sterminati campi di grano e le pianure di Iowa e Nebraska.

Giorno 9: Arrivo a Denver in mattinata.

Giorno 10: Visita al Denver Art Museum, e poco lontano da Denver si va a Golden, dove si possono visitare la tomba di Buffalo Bill ed un Museo a lui dedicato. E naturalmente bisogna raggiungere le Rocky Mountains, le Montagne Rocciose, uno spettacolo imperdibile per gli amanti della natura.

Giorno 11: Partenza in treno direzione Colorado attraverso le montagne rocciose.

Giorno 12 : Visita a Silverton, antica città mineraria. E poi salendo sui treni della Durango and Silverton Railroad, un viaggio straordinario tra Canyon mozzafiato, fiumi color verde smeraldo, tra le lande selvagge della National Forest fino a Durango.

Giorno 13: Sempre in treno si proseguirà attraverso la Monument Valley. Sosta per la notte a Flagstaff, in Arizona.

Giorno 14: Su un treno della Grand Canyon Railway si percorrerà la famosissima Route 66. Questi treni sono molto particolari perchè le carrozze sono vintage, trainate da locomotive storiche. Vi ricordo che se siete appassionati di treni, è possibile viaggiare su locomotive a vapore ogni anno, durante il Memorial Day e la festa del lavoro.

Southwest ChiefGiorno 15: Partenza per Los Angeles a bordo del veloce Southwest Chief.

Giorno 16: Arrivo a Los Angeles, la “Città della Chiesa della Nostra Signora degli Angeli”, capitale della West Coast. Giornata libera per la visita a Beverly Hills o a Bel-Air e all’imperdibile collina di Hollywood.

Coast StarlightGiorno 17: Partenza con il treno Amtrak’s Coast Starlight in direzione della bellissima San Francisco, dove ci si fermerà per almeno tre giorni. L’itinerario che collega due delle città più popolari degli Stati Uniti attraversa un paesaggio spettacolare e si snoda lungo spiagge accattivanti, che ne fanno una delle destinazioni turistiche più famose al mondo. Il vantaggio principale del viaggio in treno è che può essere fatto in completo relax. Viste panoramiche e comodi sedili consentono di stare seduti e godersi il panorama, ad un certo punto sarà d’obbligo una sosta nell’elegante vagone ristorante, dato che il viaggio dura circa 12 ore.

Arrivati a destinazione ecco cosa visitare. Prima di tutto il Golden Gate Bridge, senza dubbio uno dei simboli di San Francisco: è il famoso ponte rosso che si vede in tanti film e telefilm. Da non perdere la Fisherman's Wharf, la zona portuale, una delle aree più visitate e trafficate della città. E poi Union Square, il cuore commerciale della città, tempio dello shopping di San Francisco e infine Chinatown. Come in ogni metropoli Usa che si rispetti non può mancare il quartiere cinese, questo però è senza dubbio uno dei più belli e antichi di tutti gli Stati Uniti.La mia visita virtuale si conclude all'Isola di Alcatraz, il famosissimo ex carcere di massima sicurezza che ha ispirato tanti film.

Ciao a tutti

AltraVelocità